LILT Siracusa: se hai cara la pelle

GRANDE SUCCESSO della Campagna Nazionale di Prevenzione e Diagnosi Precoce dei Tumori Cutanei, intitolata “Se hai cara la pelle…”, a Siracusa cosi come  in tutte le provincie  italiane la LILT di si è impegnata a promuovere la “Cultura della Prevenzione” intesa sia come Prevenzione Primaria (stili di vita, corretta alimentazione, lotta al tabagismo, attività fisica), sia come Prevenzione Secondaria (controlli clinico-strumentali). Presso i nostri Ambulatori di Siracusa, Augusta, Avola e Pachino sono state infatti eseguite gratuitamente oltre 200 Visite Dermatologiche e Video dermatoscopie unitamente alla  distribuzione di un l’opuscolo informativo volto ad approfondire le tematiche proprie della prevenzione dei tumori della pelle e delle buone pratiche da adottare.

I tumori cutanei sono in continuo aumento e il Melanoma occupa oggi il secondo posto per mortalità da tumore nei giovani tra i 30 e i 45 anni. La prevenzione in questi casi si avvale nell’educare la popolazione ad una corretta esposizione e ad una adeguata protezione dai raggi solari, mentre una fondamentale importanza assume la diagnosi precoce mediante periodici controlli dermatologici associati alla Videodermatoscopia.

In questa direzione si inserisce e proseguira’ l’attività di prevenzione della LILT di Siracusa con altre giornate  dedicate alla diagnosi precoce  dei tumori della pelle . ‘La prima arma per combattere il tumore continua ad essere la diagnosi precoce, che si concretizza in un periodico controllo dei propri nei, in autonomia e programmando visite dermatologiche.’ Spiega il Dott. Claudio Castobello, presidente della sezione provinciale. ‘Nell’immaginario collettivo, i siciliani sono abituati alla calda stagione e al sole, per cui si possono permettere una maggiore non curanza verso la propria pelle. Nulla di più sbagliato. Si tratta di un luogo comune fin troppo radicato, anche fra gli isolani. Questa iniziativa, quindi, è stata un po’ una sfida  ben  riuscita  ed i numeri , le  richieste  afferite  e la grande partecipazzione dei  cittadini ne  sono la  prova  provata Un  grazie  ai medici ed  ai volontari  della  compagine associativa  Lilt per lo sforzo  profuso .

 

 

No results found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu